Tu sei qui: Home Che cosa è il CLP

Che cosa è il CLP

Testi orientativi in inglese riguardanti il regolamento CLP

Il 20 gennaio 2009 è entrato in vigore negli Stati Membri il Regolamento (CE) N. 1272/2008 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 16 dicembre 2008 relativo alla classificazione, all'etichettatura e all'imballaggio delle sostanze e delle miscele che modifica e abroga le direttive 67/548/CEE e 1999/45/CE e che reca modifica al regolamento (CE) n. 1907/2006", noto anche come Regolamento CLP (Acronimo di Classification, Labelling and Packaging).

Il CLP è una revisione ed un aggiornamento del sistema di classificazione ed etichettatura dei prodotti chimici, basato sulle direttive 67/548/CEE sulle sostanze pericolose e 1999/45/CE sui preparati pericolosi.

Il Regolamento CLP riguarda tutte le sostanze chimiche e le miscele (inclusi i biocidi e gli antiparassitari) ed introduce cambiamenti di rilievo per i fabbricanti, gli importatori e gli utilizzatori a valle (downstream user) relativamente alla classificazione di sostanze e miscele e le conseguenti riformulazioni delle etichette di pericolo e aggiornamento delle Schede di Dati Sicurezza (SDS).i

Il regolamento relativo alla classificazione, all'etichettatura e all'imballaggio (CLP) sarà la sola normativa vigente, a partire dal 1° giugno 2015, per la classificazione e l'etichettatura sia delle sostanze sia delle miscele. Il CLP richiede alle società di classificare, etichettare e imballare le loro sostanze chimiche pericolose in modo appropriato prima d'immetterle sul mercato.

La classificazione e l'etichettatura delle sostanze chimiche pericolose si basa sul sistema globale armonizzato, approvato dalle Nazioni Unite, al fine di assicurare un elevato livello di protezione della salute e dell'ambiente, oltre al libero movimento di sostanze, miscele e articoli.

Pur essendo gli obblighi previsti dal regolamento CLP simili alla precedente legislazione dell'UE, vi sono tuttavia alcune importanti differenze. Un elevatissimo numero di prodotti dev'essere rietichettato ai fini della conformità al CLP, compresi oggetti di consumo quali vernici o detergenti, oltre che miscele industriali.

Per (ri)classificare ed etichettare le vostre miscele potete:

  • utilizzare le informazioni fornite dal vostro fornitore nella scheda di dati di sicurezza (SDS)
  • verificare l'inventario delle classificazioni e delle etichettature dell'ECHA per scoprire come altri hanno classificato ed etichettato le sostanze pertinenti
  • fare uso della classificazione ed etichettature armonizzate per le sostanze chimiche più pericolose nel mercato dell'UE
  • fare uso delle informazioni di classificazione ed etichettatura fornite dai vostri fornitori se riempite, reimballate o reimportate sostanze chimiche pericolose nell'UE senza cambiarne la composizione

 

Allegato: banner CLP 2015

Guarda il video:

Link utili di approfondimento: ECHA - Innovhub

Maggiori informazioni: simpler@rer.camcom.it

 

 

HelpDesk nazionale REACH

 

 

ECHA

 

 

Reach gove it

 

 

Enterprise europe network

Simpler

 

Commissione europea